Girone D - Analisi 17°Giornata

CONTINUARE A CORRERE


BAYER CAPPUCCINI-VIS CONCORDIA MORROVALLE 12-4

Regge un tempo la Vis Concordia Morrovalle prima di venir spazzata via dall'uragano Bayer. Dopo una prima frazione di gioco chiusa sul risultato di 4-2 in favore della capolista, nel secondo tempo la squadra di mister Morichetti non ha retto i ritmi infernali sostenuti dai locali ed hanno dovuto capitolare sotto i colpi di uno scatenato Bonfigli autore di quattro reti e di Sokol autore di una tripletta. La corsa verso la C2 continua e la prossima tappa sarà Capodarco contro il Casabianca, una trasferta difficilissima per i ragazzi di Tirri!

 

POLISPORTIVA FUTURA-CASENUOVE 4-7

Ha dovuto sudare le fatidiche sette camicie il Casenuove per ottenere i tre punti nel derby con la Polisportiva Futura e continuare la sua corsa rincorsa al Bayer Cappuccini. Decisivo è stato Michele Cingolani, uno dei senatori di questo gruppo, che con le sue tre reti è risultato fondamentale nei momenti concitati del match. Per i locali oltre all'ottima prestazione collettiva va registrato il ritorno al gol di Dhamo a secco da diverse settimana. Sarà lui la chiave di svolta della stagione?

 

MONTEGRANARO-CAPODARCO CASABIANCA 4-3

Andiamo ad analizzare la partita più spettacolare della settimana! Nella prima frazione di gioco allungo locale grazie alle reti di Pietà ed una sfortunata autorete degli ospiti. Nella ripresa Mecozzi riapre il match prima che Felici ristabilisca le due reti di vantaggio tra le contendenti, ma ancora Mecozzi e Del Gatto riequilibrano incredibilmente il match. Nei minuti finali può succedere di tutto, il Capodarco va vicino più volta alla rete che può proiettarli verso una incredibile rincorsa ai playoff, ma Gianluca Emili è il più lesto e trova la rete utile ai suoi per aggiudicarsi l'incontro. Il Montegranaro batte il Capodarco e continua la sua rincorsa alla vetta della classifica.

 

SANGIUSTESE-L'ALTRO SPORT 5-4

La Sangiustese batte l'Altro Sport e si rilancia incredibilmente in chiave playoff, distanti ora solo cinque lunghezze. Nella prima frazione di gioco sono Rossi e Di Gioacchino a portare in vantaggio i rossoblù, raggiunti però dalla doppietta di Paolini che manda le squadre al riposo sul risultato di parità. Nella ripresa Properzi riporta avanti i locali ma ancora una volta Paolini riporta il risultato in parità. Nei minuti finali è Di Bartolomei a realizzare la rete del vantaggio ospite prima che Keci e Properzi ribaltino incredibilmente il risultato sul finale mandando un chiaro segnale al campionato… La Sangiustese c'è!

 

LA FENICE-AUDAX MONTECOSARO 1-13

L'Audax Montecosaro sbriga la pratica La Fenice e si posiziona nella quinta posizione in classifica a pari punti con l'Osimo Five. Le reti di questa partita sono state realizzate da Vingiani (4), Zucconi (3), Seri (2), Angeloni (2), Mancinelli, Torresi e Cappelletti.

 

NUMANA-OSIMO 1-2

L'Osimo compie l'impresa di espugnare il campo del Numana e rimane attaccato con le unghie e con i denti alla quinta posizione di classifica. Nella prima frazione di gioco è Carnevali a mandare i ragazzi di Campenni in vantaggio di una rete. Nella ripresa capitan Iaconeta riporta il risultato in parità prima che Carnevali decida di diventare l'icona di questa settimana realizzando una delle reti più pesanti di questo campionato. L'Osimo Five si aggiudica questo scontro diretto ed inizia a sognare ad occhi aperti!

 

SANT'ELPIDIO A MARE-MONTELUPONESE 1-4

Arriva in quel di Sant'Elpidio a Mare la prima vittoria esterna stagionale per i ragazzi di mister Paciaroni. Nella prima frazione di gioco al vantaggio locale di Tassi ha risposto Fazzini. Nella ripresa l'allungo decisivo dei giallorossi con Foresi, Giacomelli e Castagnari che permettono ai monteluponesi di superare in classifica proprio i biancorossi di Basili inserendo un altro tassello fondamentale nel loro meraviglioso percorso di crescita!

 

 

Ciclista