L'occhio sulla C2 - Girone A - 19° Giornata

VOLANO ALMA E AUDAX

Amici del Centro Sportivo - Pietralacroce'73

L’Alma Juventus Fano e l’Audax Sant’Angelo espugnano rispettivamente i campi di Verbena e Vallefoglia e si proiettano verso una sfida a due per la vittoria del campionato. Ha perso contatto con la vetta il Chiaravalle che con il pareggio sulla Mantovani compie un passo indietro in chiave vittoria del campionato ma ne compie uno in avanti in chiave playoff respingendo l'offensiva della Mantovani. Il Pietralacroce vince sul campo degli Amici del Centro Sportivo e riprende il suo cammino dopo lo scivolone della settimana precedente con il fanalino di coda Montemarciano. Nella seconda parte della classifica si dividono la posta in palio Urbino e San Costanzo mettendo punti importanti in chiave salvezza. Brutto scivolone invece per lo Sportland contro l’Arcevia che viene agganciato in classifica nella quint'ultima posizione dal Senigallia Calcio vittorioso sul Montemarciano.

 

L'Alma espugna il campo del Verbena e mette in cascina tre punti fondamentali se si considera che nella seconda frazione di gioco hanno giocato con la ghigliottina del sesto fallo sulla testa avendo commesso cinque infrazioni in un brevissimo lasso di tempo. Ed è proprio in questi casi che si nota l'importanza di avere in rosa un baluardo come Pierangeli

 

Chi compie l'impresa della settimana è l'Audax che rimonta nella seconda frazione di gioco due reti di svantaggio firmate entrambe da Dridi e trascinato da un Olivi in stato di grazia autore di una tripletta, si insedia nella seconda posizione di classifica ad una sola lunghezza dal Fano… Sarà questo il duello che animerà questa seconda parte di campionato?

 

Si dividono la posta in palio il Chiaravalle e la Mantovani con la squadra di Gigante brava a passare in vantaggio ad inizio partita grazie ad una rete di Luchetti che viene pareggiata poco dopo da Lopez. Nel secondo tempo è Caimmi a portare in vantaggio i rosanero ma nei minuti finali una conclusione da distante di Perucci riequilibra l'incontro.

 

Il Pietralacroce riscatta lo scivolone della settimana precedente conto il Montemarciano e liquida la pratica Amici del Centro Sportivo con la doppietta di Campofredano e la quattordicesima rete stagionale di Cappanera. Ma conoscendo Mister Marcelletti la notizia più importante di questa settimana è la porta mantenuta inviolata, segno di una ritrovata compattezza difensiva su cui costruire il sogno promozione.

 

Termina in parità la gara tra Urbino e San Costanzo, con gli ospiti che si portano avanti grazie alla rete di Fraboni ma Battistelli porta i ducali al riposo con il risultato di parità. Nella ripresa è ancora il mancino ex Lucrezia e Fano a portare in vantaggio i suoi prima che Guerri ristabilisca la parità. Al nuovo allungo locale firmato Ugolini risponde però Pedinelli per quello che sarà il definitivo 3-3.

 

Il Senigallia Calcio batte il Montemarciano ed incamera tre punti fondamentali in ottica salvezza. Trascinati dal gol di Bittoni e dalle doppiette di Canonici ed Antronaco, i senigalliesi battono la squadra di Mister Pierini ed agganciano lo Sportland, mettondo altri tre punti di distacco dal Verbena penultimo in classifica. Il percorso verso la salvezza è ancora ricco di ostacoli ma la strada è quella giusta! A rendere meno amara la serata del Montemarciano ci ha pensato il giovane Bajo autore di una doppietta.

 

L'Arcevia batte nei minuti di recupero lo Sportland e si avvicina alla salvezza diretta distante ora solo tre lunghezze. Partono subito forte i biancorossi grazie a due reti realizzate da Pompili che vengono pareggiate dalle conclusioni da distante di Gargaro e Brescini. Nella ripresa è nuovamente Pompili a riportare gli arceviesi in avanti ma Montanari nei minuti di recupero trova lo spiraglio giusto per trovare la rete del pareggio. Finita qui? Nemmeno per sogno, palla al centro e Contardi è bravissimo a trovare l'accorrente Luciani per una rete che potrebbe cambiare la stagione dei ragazzi di Diambra.

 

 

I MIGLIORI

Pierangeli-Olivi

Sono loro i protagonisti di questa settimana, due ragazzi in grado di trascinare le rispettive squadre alle vittorie nei difficili campi del Verbena e di Vallefoglia. Se come sembra sarà duello a due tra Alma Fano ed Audax Senigallia il risultato finale passerà dalle giocate di questi due magnifici giocatori!

 

 

DECISIVO

Luciani (Arcevia)

La rete che ha regalato i tre punti contro lo Sportland è un segnale all'ambiente di cui è un leader indiscusso da anni. Crederci sempre, anche quando tutto sembra perso. Questo discorso vale anche per la salvezza diretta.

 

 

Ciclista