L'occhio sulla C2 - Girone A - 21° giornata

ATTO XXI

Con un Candia Baraccola Aspio – Urbino da recuperare causa neve, è andato in cantiere anche il ventunesimo turno di Serie C2/A. Approfittando dello scivolone Ostrense, il Pianaccio prova ad allungare tentando un approccio di sprint. Tutte le compagini sono andate in goal, un solo pareggio (quello tra Montesicuro TreColli e Real San Costanzo) e ben tre vittorie esterne, quelle di Pianaccio, Chiaravalle Futsal e Audax S.Angelo. Con Pacenti out Pergolini non riesce a diminuire il distacco nonostante la bella prova della sua squadra.

 

LA PROTAGONISTA

Il Pianaccio ci prova e tenta il primo sprint di questa seconda fase di stagione. Approfittando dello scivolone dei rossoblu, i ragazzi di San Michele al Fiume si portano via un bottino preziosissimo dalla tana del Pietralacroce imponendosi 3-4. Una partita molto particolare, ricca di colpi di scena, risolta dagli ospiti nel secondo tempo dopo essere andati sotto nella prima frazione, conclusa 2-1 in favore dei dorici. Scatenato Milo Sabbatini, autore di una tripletta, che però non è riuscito ad evitare la caduta dei suoi. A firmare l’exploit Ghetti (doppietta), Barbadoro e Palazzini. Il guanto di sfida è lanciato, sta alle inseguitrici provare a raccoglierlo.

 

LA SORPRESA

Non vinceva dal 15 Gennaio scorso. In mezzo sconfitte e pareggi, tanti da farla scivolare in piena zona playout. Si riprende in una partita fondamentale, contro una diretta concorrente come il Castelbellino. Eccolo il Verbena vittorioso 5-2 con gli orange affetto da una nuova ventata d’ossigeno a suo favore. Due goal di Cacchione, insieme ai centri di Giovagnoli, Altieri e Ioio che regalano a Baldassarri e i suoi ragazzi una momentanea posizione di tranquillità in classifica. Per il Castelbellino in rete Buzzo e Cassano.

 

LE ALTRE

Vince, in modo convincente, l’Audax S.Angelo di Diego Petrolati che sbanca 1-3 la tana del Pian di Rose. I padroni di casa, dopo un periodo positivo, cadono tra le mura amiche lasciando i tre punti alla formazione senigalliese. Una doppietta di Olivi e un autogol consentono ai giallorossi di proseguire la corsa playoff recuperando terreno sulle concorrente. Troppo tardiva la rete di Bucci per i rosaneri.

 

Nonostante l’illusorio 0-1 di Belfiori, crolla il Casine davanti all’Avis Arcevia. A Castellone di Suasa la banda Diambra si impone 6-2 ritrovando il sorriso e riavvicinandosi alla quota spareggi. Nel tabellino dei marcatori ci finiscono Baldassarri (2), Manzo, Eldar Mizdrak, Capitanelli e Pulcinelli. Per gli ospiti, ultimi della classe, l’altra rete porta la firma di Marabese.

 

Colpaccio, con la maiuscola, del Chiaravalle Futsal sul campo dell’Ostrense. Orfana di Giacomo Pacenti la formazione di casa esce sconfitta 4-6 certificando, sulla sua pelle, l’enorme crescita della squadra guidata da Francesco Cecchini. Protagonista assoluto della vittoria quel Davide Lopez tanto voluto nel mercato di dicembre, autore di quattro reti e di giocate assolutamente pregevoli per la categoria. Avviso ai naviganti, il Chiaravalle è molto di più che una mina vagante.

 

Chiude il programma il pari, 3-3, tra Montesicuro TreColli e Real San Costanzo. Sgariglia e De Tullio caratterizzano il primo tempo, chiuso 1-1, prima di una scoppiettante ripresa. Carletti manda avanti gli ospiti, Juninho li riagguanta, ancora Carletti tenta l’allungo fino al definitivo pareggio targato Lausdei. Una partita molto bella per il pubblico presente che conferma l’ottimo stato di forma di entrambe le contendenti.

 

I PRONOSTICI DEL GALLO

Atl Urbino – Audax S.Angelo 1

Real San Costanzo – Avis Arcevia X

Pietralacroce – Ostrense 2

Casine – Verbena 2

Castelbellino – Candia Baraccola Aspio 2

Pianaccio – Montesicuro TreColli 1

Chiaravalle Futsal – Pian di Rose 1

 

 

Peppe Gallozzi

Facebook: Peppe Gallo