L'occhio sulla C2 - Girone C - 18° giornata

LE TRE DI TESTA SANNO SOLO VINCERE


Il Futsal DeG fatica più del dovuto in quel di Fermo, ma alla fine ottiene la diciottesima vittoria stagionale imponendosi per 4-8. Stesso risultato per il Bocastrum che tra le mura amiche della Boca Arena supera per 5-3 gli Amici 84. Super vittoria del Futsal Monturano che, in casa del Freely Sport, riesce ad imporsi per 4-5. I ragazzi di mister Nucci riescono a ribaltare una gara che li vedeva sotto per 4-1 a metà secondo tempo e rafforzano il terzo posto. Pareggio che non accontenta nessuno tra Sporting Grottammare e Real Ancaria (3-3). Al termine di una gara romanzesca, si dividono la posta anche la Polisportiva Mandolesi e il CSI Stella. Successo sofferto per il Riviera delle Palme che riesce a imporsi con il minimo scarto (5-6) in casa dell’Eagles Pagliare. Vittoria senza storia del Futsal Prandone contro il Futsal Silenzi (11-0).

 

LA PAROLA AI NUMERI


Due vittorie casalinghe, tre colpacci esterni e due pareggi: è questo il bilancio della diciottesima giornata. A segno tutte le compagini tranne il Futsal Silenzi per un totale di 73 goal segnati (40 realizzati dalle squadre di casa, 33 da quelle ospiti). Il miglior score è stato quello del Futsal Prandone che ha superato con uno scarto di 11 goal (11-0) il Futsal Silenzi. Mindoli guida la classifica cannonieri con 32 goal all’attivo, seguito da Boutimah a 30 reti e da Malaspina fermo a 29 marcature.

 

QUINTETTO e MISTER DELLA SETTIMANA


LAVALLE (Futsal Prandone): Termina la gara con la porta inviolata.


CLERICI (Futsal DeG): Tripletta di grande importanza sul campo del Futsal Fermo.


MORELLI (Futsal Monturano): Entra e regala la vittoria ai suoi con due goal e una prestazione tutto cuore e grinta. Chapeau!


CANCRINI (CSI Stella): Firma un poker di reti nell’incredibile rimonta del suo CSI Stella in casa della Polisportiva Mandolesi.

CANNELLA (Riviera delle Palme): Mette a segno due reti determinanti nel successo dei suoi in casa dell’Eagles Pagliare.

MISTER NUCCI (Futsal Monturano) Sotto per 4-1 a metà secondo tempo, trova la lucidità per apportare le giuste modifiche al suo roster e trovare tre punti che definire preziosi è un eufemismo.

 

 

Nicholas Arbusti