U19 Marche: Analisi 4° giornata

 

LA TEORIA DEI BLOCCHI

l'esultanza del Montelupone c5 dopo il successo in casa del Futsal Potenza Picena

Senza scomodare astrusi calcoli algebrici e tediose teorie matematiche, un dato emerge netto da questa quarta giornata del campionato under 19 regionale: chi era davanti in classifica ha vinto contro chi era dietro, contribuendo a spezzare i rispettivi gironi in due blocchi di squadre.

Le candidate al Gold già in fuga? Troppo presto per emettere sentenze, ma è un trend che non va sottovalutato.

 

 

 

GIRONE A

Vittoria double face quella del Real Fabriano contro un ultra rimaneggiato Campocavallo. Nel primo tempo i pagliacci sembrano poter dilagare e vanno a riposo su di un rassicurante +4, grazie a Cinconze (3), Fantini (2), Domi e Calise. La ripresa dei cavallari è però arrembante e sospinti dai monumentali Battistoni (4) e Dubbini (2) arrivano ad un soffio dal clamoroso pareggio.

Non approfitta del turno di riposo degli Amici del Centro Sportivo la Dinamis Falconara che impatta sul 2-2 contro un volitivo Recanati c5. A Pandolfi e Rocchetti rispondono Sisalli e Montenovo per i leopardiani: un pareggio utile ad entrambe per continuare a coltivare i sogni di alta classifica.

Coglie il primo successo stagionale l’Audax Sant’Angelo contro un Villa Musone ancora scosso dal recente avvicendamento in panchina (Lerro al posto del dimissionario Munaretto). L’assenza di bomber Andriulo non si fa sentire ed i vari Benigni (3), Donnini (2), Bellagamba (2), Conti e Cecchini non lo fanno rimpiangere. In casa villans ci si aggrappa alle reti di Hamolli (2) e Bertuolo, per continuare a sperare in una pronta risalita.

 

 

GIRONE B

Coglie il terzo successo in altrettante partite il Cus Macerata di Mirko Palmieri. Nel derby maceratese contro l’Audax Montecosaro il CUS fa sua la contesa grazie ai centri decisivi di Scattolini (2), Giustozzi, Menichelli, Seresi e Marangoni. Ai gialloblu, cui mancavano molti effettivi, non è bastata la doppietta di Venditti per opporsi alla verve locale.

Trascinato da un super Savoretti (3) il Montelupone tiene il passo dei maceratesi e sbanca il terreno di gioco del Futsal Potenza Picena. Oltre al nuovo arrivato fanno la gioia di Mr Torresi la doppietta di Lepretti ed i gol di Osmani e Stortoni.

Risorge la Polisportiva Mandolesi che ne fa 9 alle Cantine Riunite Tolentino. I sangiorgesi mandano a segno quasi tutti gli elementi in distinta, a testimonianza della bontà dell’organico a disposizione: doppiette per Lantermo e Cintio, ed a completare il tabellino ci pensano Luccioni, Casturà, Mecozzi, Meconi e Testaguzza. La formazione di Mr Vita si consola con le due reti del sempre prolifico Galassi, ma occorre rimboccarsi seriamente le maniche per invertire un pericoloso trend negativo.

 

 

Buon campionato a tutti e W il Futsal!

 

Stefano Carletti

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.