U19 Marche: Analisi 3° giornata

 

PREFERISCO IL CAMPIONATO

una formazione under 19 del Real Fabriano

Parafrasando il titolo della celebre autobiografia di Carlo Ancelotti si ottiene quanto devono aver pensato i giocatori degli Amici del Centro Sportivo all’inizio di questa stagione.

Dopo la bellissima vittoria in Coppa Marche dello scorso anno i mondolfesi sono gli unici a punteggio pieno nell’universo under 19 regionale.

Dietro nel girone A si stabilizzano sul podio Real Fabriano e Dinamis, mentre nel girone B, complici anche i turni di riposo, sono ben tre squadre (CUS Macerata, Montelupone ed Audax Montecosaro) a dividersi la prima piazza.

 

 

GIRONE A

Bisogna attendere il recupero del lunedì tra Amici del Centro SportivoCampocavallo (partita rinviata per un lutto che ha colpito proprio i cavallari) per sancire il tentativo di fuga dei canarini di Mondolfo. Nel 6-4 finale ancora una volta fa la parte del leone Bartolacci autore di 3 gol, ben imitato da Bouzerda, Spallaccia e Tommaso Polverari. Tra le fila ospiti buone le prestazioni di Dubbini (2), Ciavattini e Verdinelli. Condizione in crescita, siamo certi che anche gli osimani ben presto potranno dire la loro.

Riprende la marcia spedita del Real Fabriano contro un’Audax Sant’Angelo orfana di bomber Andriulo, ormai fisso in under 21. I gol dei due Conti non bastano a contrastare lo strapotere offensivo dei pagliacci: pregevole poker per Calise e score completato da Domi e Alianello.

Non fa sconti neppure la Dinamis Falconara. Mr Bellezza sembra aver trovato la quadratura del cerchio ed i suoi seppelliscono di reti il Villa Musone, ancora fermo al palo. Nell’ampio 11-0 finale spiccano le reti di Rocchetti (3) e Brega (3), ma in gol ci vanno altri 5 giocatori, sinonimo di qualità diffusa nella rosa. Per la lotta al primato la Dinamis c’è!

 

 

GIRONE B

Il CUS Macerata approfitta al meglio del turno di riposo del Montelupone e ne fa 13 al fanalino di coda CSI Stella. Marcatore principe Scattolini (4), con all’attivo già diverse presenze in prima squadra, a seguire Seghetti (3), Safa (2) e Giustozzi (2), Menichelli ed Acerbotti. I ragazzi di Mr Palmieri stanno conquistandosi sul campo la palma di favorita alla vittoria finale.

Nel big match di giornata la spunta l’Audax Montecosaro su una Polisportiva Mandolesi ancora a secco in trasferta. Bruschi, Antinori, Venditti ed Ejupi vanificano le reti di Casturà e Lantermo per i sangiorgesi e lanciano in vetta, seppur in coabitazione i gialloblu, l’autentica sorpresa di questo inizio di stagione.

Nel posticipo del lunedì si sbloccano le Cantine Riunite Tolentino al cospetto del Futsal Potenza Picena. Ghidini e Piergentili firmano il doppio vantaggio nel primo tempo, Petritoli e Belardinelli la chiudono nella ripresa. Per i finalisti di Coppa dello scorso anno un risultato che fa morale.

 

 

Buon campionato a tutti e W il Futsal!

 

Stefano Carletti

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.