U19 Marche: La presentazione del Gold & Silver Round

 

VACANZE DI NATALE (?)

Punto interrogativo d’obbligo al termine del nostro titolo perché, per le 23 protagoniste del campionato Under 19 regionale, non è ancora tempo di rilassarsi davanti ad un bella fetta di panettone (o pandoro … a seconda dei gusti).

Nel weekend che precede la Vigilia partirà difatti la seconda fase del campionato, quella che eleggerà le 16 qualificate ai playoff.

Andiamo ad analizzare dunque la composizione del Girone Gold e dei due Gironi Silver.

 

 

GOLD

In primis la capolista del Girone A: l’Atletico Urbino. Mr Micelli ha sapientemente amalgamato l’ottima rosa dello scorso anno (bomber Tancini su tutti) con gli innesti di lusso di Ragaini ed Evangelisti. Un solo pareggio (peraltro contro il Real Fabriano) e tutte vittorie per i ducali, che in più occasioni hanno dimostrato di saper soffrire e di poter ribaltare a loro favore la situazione in qualsiasi momento.

Un gradino sotto Futsal Potenza Picena e Real Fabriano.

I potentini sono l’autentica rivelazione di questo campionato, vittoriosi con una giornata di anticipo nel girone B (indolore la sconfitta di Montecosaro dell’ultimo turno) e con due armi assolutamente a loro disposizione: l’esperienza di Mr Settimi e la prolificità di capitan Santolini.

Dei pagliacci poco da dire, se non ora quando? Squadra completa, esperta ed abituata ai match decisivi, notevolmente migliorata anche in trasferta, un misero pareggio li ha separata dalla vetta dell’Urbino.

Zitte zitte le Cantine Riunite Tolentino si issano al secondo posto del Girone B. La squadra di Mr Zamponi (attesa anche dalle Finals al Palascherma di Ancona) sbaglia pochissimo e può benissimo giocarsi le proprie chances contro chiunque.

Da non sottovalutare l’entusiasmo della Mantovani: l’arrivo di Belgrano sembra essere la ciliegina sulla torta per Mr Ferraresi. Da migliorare la personalità al di fuori del catino del PalaMassimo, sin qui la vera arma in più per i dorici.

Si confermano gli Amici del Centro Sportivo, caduti solamente contro le big nel girone A. Squadra solida e poco incline allo spettacolo, ma terribilmente concreta. L’addio di Benedetto è stato cauterizzato dai gol di Bucchi e Vidale.

Chiudiamo con le sorprese uscite all’ultimo turno del Girone B: Audax Montecosaro e Futsal FBC.

I primi sono autori di una clamorosa rimonta negli ultimi turni che dalle retrovie li ha catapultati, a suon di scontri diretti vinti al terzo posto.

I corridoniesi sono artefici di un cammino più regolare ed hanno sfruttato al meglio gli scivoloni degli avversari e la vena di bomber Pierantoni (già a segno 23 volte!).

Di sicuro non vorranno certo fermarsi qui …

 

I PRONO DEL CARLIBET

FUTSAL POTENZA PICENA – REAL FABRIANO   2

MANTOVANI – FUTSAL FBC   1

AMICI DEL CENTRO SPORTIVO – AUDAX MONTECOSARO   1

CANTINE RIUNITE – ATLETICO URBINO   2

 

 

SILVER A

Cominciamo dalla prima delle deluse: il Pietralacroce’73. Gli anconetani erano partiti con ben altre ambizioni, ma fatali sono state le defezioni (causa under 21) dei valori aggiunti in rosa. Nulla è perduto, a cominciare dalle Finals da giocare in casa propria al Palascherma di Ancona.

Di tutt’altro umore il Campocavallo. I giovanissimi osimani pagano con un’evidente discontinuità di risultati la bassa età media. Squadra futuribile che non si pone limiti.

Con 2 vittorie nelle ultime gare la Dinamis cancella il lungo momento no che le ha impedito di competere per il Gold. Mina vagante per tutti ed occhio a bomber Mondaini!

Un po’ ridimensionata l’Audax Sant’Angelo di Mr Semproni. Buono lo score negli scontri diretti, troppi i punti persi per strada contro chi segue in classifica. Anche qui tanti classe 2002 lanciati nella categoria superiore.

Oggetto misterioso lo Sportland di Mr Renzoni, capace di clamorose cadute, anche tra le mura amiche, ed insospettabili blitz in trasferta. Comunque squadra ostica da affrontate per tutti.

Chiudono Virtus Team, Jesi c5 e Casenuove.

I fabrianesi pagano la ristrettezza della rosa per poter ambire in grande; i leoncelli sono in crescita e possono contare sull’esperienza di bomber Buzzo; per gli osimani imperativo categorico vincere la prima partita stagionale!

 

I PRONO DEL CARLIBET

SPORTLAND – CAMPOCAVALLO   X

JESI C5 – DINAMIS     2

AUDAX SANT’ANGELO – VIRTUS TEAM   1

CASENUOVE – PIETRALACROCE’73   2

 

 

SILVER B

Vista l’acerrima lotta per il Gold che ha coinvolto ben 7 squadre le deluse in questo Silver B sono molteplici.

Partiamo dal Villa Musone che paga il pareggio contro il fanalino di coda Montelupone. Comunque valutazione più che positiva per questa prima parte di stagione dei villans, che ha definitivamente consacrato il talento di Giacomo Giuggiolini, già più che decisivo anche in questa categoria.

La vera delusa è la Polisportiva Mandolesi, uscita dalla zona blu senza giocare (osservava il turno di riposo all’ultima giornata). I sangiorgesi sono comunque una delle realtà più positive del girone e ne hanno approfittato per far fare esperienza ai tanti 2000 in under 21. Sicuri protagonisti del Silver!

Molto più che un segnale di allarme per CUS Macerata ed H.R. Futsal Recanati.

I primi sono forse troppo dipendenti dalla vena di Francavilla: la sua squalifica ha difatti significato l’abbandono delle velleità di quarto posto. Siamo però certi che il sodalizio maceratese terrà alta la sua fama a livello giovanile!

I secondi stanno vivendo, da metà novembre, un autentico blackout che non sembra avere fine. Per Mr Benivegna urge porre rimedio in fretta, altrimenti persino la partecipazione ai playoff potrebbe essere a rischio. Anche per loro le Finals di Coppa potrebbero rappresentare la svolta della stagione.

A quota 10 punti si è fermata la Nuova Juventina. I ragazzi di patron Brasili non sono sin qui riusciti a spiccare il volo, ma nell’incertezza che sembra dominare questo girone Silver potrebbero ritagliarsi una parte di spicco.

Più staccate appaiono CSI Stella e Montelupone.

I monsampolesi si sono spesso fatti superare nei minuti finali e pagano una scarsa prolificità sotto porta.

I lupi stanno mettendo in cascina tanta esperienza che tornerà utile in futuro ed un prezioso punto strappato ad una big come il Villa Musone.

 

I PRONO DEL CARLIBET

H.R. FUTSAL RECANATI – MONTELUPONE   1

CUS MACERATA – NUOVA JUVENTINA   1

POL. MANDOLESI – VILLA MUSONE   1

 

A risentirci con il racconto della prossima giornata!

 

Stefano Carletti

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.