Il Lato B - Analisi 4°giornata

 

RANGHI RIDOTTI

I NUMERI

Quattro partite rinviate causa Covid (purtroppo sta diventando una costante…) e solo due disputate nella quarta giornata di Serie B. Pareggio per 2-2 tra Etabeta e Corinaldo e netta vittoria (3-0) della Trecolli Montesicuro sul Grottaccia. In ottica marcatori da segnalare il balzo in vetta di Marcelo Lourencete (6 gol) capitano dell’Etabeta sempre più prolifico. A data da destinarsi Futsal Potenza Picena – Futsal ASKL, Cus Ancona-Futsal Ternana, Recanati-Futsal Cesena e Faventia-Cagli.

 

IL RACCONTO DELLA GIORNATA

Non mancano emozioni e colpi di scena in Etabeta-Corinaldo. L’Armata Rossa di Checco Ferri, recuperato qualche elemento prezioso anche con l’ausilio del mercato, dimostra ancora una volta di essere perfettamente in grado di giocarsela con tutti. Anche con la compagine fanese che bene ha fatto in questo inizio di stagione. Parlando della gara il primo tempo sorride ai granata avanti con Yassin Warid. Nella ripresa, grazie al solito immancabile timbro di Lourencete, tutto lascia presagire ad una vittoria locale ma è un altro il finale che gli dei del futsal hanno pensato per questa sfida. Mendy prima, e Balducci poi (al fotofinish) riagguantano il risultato facendo scoppiare di gioia la panchina ospite per il definitivo 2-2.

 

Sulle ali del venezuelano Manuel Nazzareno Gomez, autore di una bella tripletta, la Trecolli Montesicuro coglie la prima vittoria in campionato ai danni del Grottaccia. Nel 3-0 del Federale Paolinelli gli uomini di Davide Bilò evidenziano una crescita importante rispetto alle ultime uscite, favorita anche dal rientro di qualche pedina. La truppa anconetana ha tutto per recitare un ruolo da protagonista in questo campionato e al momento non cerca altro che una continuità di risultati, a cominciare dal prossimo turno nella tana del Corinaldo. Sponda Grottaccia, nonostante le difficoltà e la netta differenza d’organico tra le due contendenti, mister Vagnarelli può ripartire sicuramente dal primo tempo dove la sua squadra è riuscita a mantenere il pareggio mostrando una buona tenuta difensiva.

 

Peppe Gallozzi