Serie A Femminile: 5° Giornata

 

FALCONARA, BLITZ TENNISTICO A SCANDICCI

SALINIS, MONTESILVANO E STATTE SEMPRE IN TESTA

la formazione del Città di Falconara oppostasi a Scandicci contro il Pelletterie

Continuità, una parola chiave per il Bisceglie e non per la Lazio. La squadra di Francesco Ventura bissa il successo del derby con il puroBIO Noci andando a prendere tre punti di importanza Capitale al PalaGems, nell’anticipo della quinta giornata della Serie A femminile. Si comincia con il botta e risposta Vicky Ibanez-Barca, la Lazio (capace di vincere a casa Falconara nell’ultimo turno) s’illude con Gaby Vanelli. Ma la laterale spagnola riporta subito il risultato in parità, Ion ribalta il risultato poco prima dell’intervallo. Nella ripresa, Nicoletti e ancora una scatenata Vicky Ibanez segnano il parziale di 4-0 che decide in pratica l’incontro. Inutile Beita, finisce 5-3 per le nerazzurre, ora più che mai in corsa per la Final Eight.

Il quinto turno “spezzatino” di serie A femminile regala tre puntoni al puroBIO Noci. La squadra di Massimo Monopoli regola 2-0 il fanalino di coda VIP Tombolo di Marta Carluccio, battuto con una doppietta di Saraniti nella ripresa. E’ il primo storico successo delle pugliesi nel massimo campionato di futsal in rosa.

Salinis, Statte e Montesilvano fanno sul serio. Nemmeno un turno ricco di insidie schioda quel terzetto (a punteggio pieno) da lassù.

Le campione d’Italia si prendono una piccola rivincita sul Kick Off campione di Supercoppa: Taty e Presto piegano le sandonatesi, a cui non basta il momentaneo pari dell’ex Exana.

Anche lo Statte supera a pieni voti l’esame Futsal Florentia: ci pensa una Renatinha elevata al cubo a imporre il secondo stop di fila alle gigliate di Colella.

Le vice campionesse d’Italia continuano a uscire fuori alla distanza: Lucileia, Amparo e Bruna Borges spengono le velleità di un Real Grisignano che in pratica dura un tempo al PalaSantaFilomena di Chieti.

Negli altri incontri, riscatto Città di Falconara: Pato Dal’Maz lancia il blitz delle Citizens nella trasferta toscana con le Pelletterie.

Nel Monday Night del PalaConi, sembra tutto facile per le sarde di Marimon, avanti 3-1 all’intervallo grazie a Cely Gayardo (doppietta) e Leticia Martìn Cortes. Nella ripresa, però, cambia completamente l’incontro. Rebe (già a segno nei primi 20? effettivi) è sempre più scatenata e insieme all’ex Taina confezionano un incredibile parziale di 4-0 a favore della matricola siciliana. Gara finita? Macché. In 34? Dayane da Rocha realizza due reti che fissano il punteggio su un salomonico 5-5. In classifica, il Cagliari scivola a cinque lunghezze dalle tre capolista, primo pari in A per la Virtus Ragusa.

 

Pagina Divisione Nazionale C5


clicca qui per risultati, classifica e la classifica marcatori completa