Serie A Femminile: 3° Giornata

 

UN QUARTETTO IN TESTA

FALCONARA FACILE A NOCI

l'imprendibile Sofia Luciani corre verso la porta del Noci

Montesilvano e Florentia seguono le orme delle campionesse d’Italia della Salinis, ok 4-1 nell’anticipo contro la neopromossa Pelletterie.

La finalista dell’ultimo scudetto non ha problemi nel match casalingo contro la VIP Tombolo e conferma sul campo il pronostico largamente favorevole: quaterna di Lucileia nell’8-2 pescarese al PalaSantaFilomena di Chieti.

Convincenti e dominanti anche gigliate di Colella, che con tre reti per tempo sbrigano la pratica Real Grisignano: nel 6-1 alle vicentine c’è la doppietta di Giulia Ferrandi.

Bis servito per il Città di Falconara, che ha metabolizzato in fretta la falsa partenza di Pescara. Dopo il successone con il Cagliari (di misura sul Bisceglie nell’anticipo e a 6 punti proprio come le Citizens), le ragazze di Neri mostrano i muscoli al PalaSport di Noci: Luciani e Pato Dal’Maz confermano il loro buon momento di forma, l’eloquente 7-1 rappresenta il primo stop in A per il New Team Noci.

Non poteva che essere Arianna Pomposelli, la protagonista di questa gara. La grande ex apre Lazio-Kick Off (segnerà una tripletta), doppietta di Vanin, cinquina sandonatese al PalaGems. Inutile per le biancocelesti la rete di Agnello.

Il posticipo della terza giornata di Serie A femminile dice Italcave Real Statte. Al Pala Curtivecchi di Montemesola, la squadra di Marzella batte 7-0 la Virtus Ragusa: nel tabellino spiccano la tripletta di Renatinha e il bis di Ceci Puga, Soldevilla e Belam aprono e chiudono i conti del match contro le siciliane di Nobile.

 

Clicca qui per la classifica completa marcatori della serie A