Il top mister di novembre in D/A è Stefano Zengarini: “Dopo due anni sono tornato grazie allo Sportland, società competente ed entusiasta.”

 

E' Stefano Zengarini, mister di una delle new entry del girone A della serie D, l'allenatore top del mese di novembre.

Una vita passata sui campi di futsal da giocatore prima e in panchina poi con un'esperienza anche nel femminile sulla panchina della Flaminia.

Dopo una pausa di qualche anno per problemi personali è arrivata la chiamata dello Sportland, nuova società partecipante al campionato di serie D e che attualmente occupa la vetta della classifica in coabitazione con lo Smirra.

 

“Innanzi tutto mi permetto di salutare il popolo di Futsalmarche che ritrovo con piacere dopo due anni di assenza.

Dopo la conquista della serie A con il Flaminia un grave lutto famigliare ed una spiacevole situazione personale mi hanno costretto al riposo forzato. Ora dopo tante chiamate in questi due anni ho trovato la situazione giusta per potermi dedicare allo sport che amo di più.

Tutto ciò grazie a Sportland, società polisportiva che ha al suo interno dirigenti, tifosi ed associati carichi di passione competenza ed entusiasmo.

Debuttante nel calcio a 5, vanta però organizzazione e serietà come fosse una squadra veterana della FIGC.

Quando mi hanno contattato mi è bastato un solo incontro con il presidente e il capitano per accettare la sfida.  Abbiamo un parco giocatori molto vario: da giocatori semi esperti di serie "d" a calciatori di settore giovanile e provenienti dall'amatoriale insomma, un ottimo mix ed un gruppo da subito affiatato e meraviglioso.

Obiettivo comune quello di fare il meglio possibile nel primo anno e di migliorare le potenzialità del gruppo che fino a questo momento, a mio parere, ha profuso un 30/40% di ciò che potrebbe fare.

Quest'anno la categoria è migliorata tantissimo ed ogni partita risulta equilibrata ed aperta ad ogni risultato. Credo che ci siano 5/6 squadre che si elevino rispetto alle altre per rosa competitiva e bel gioco e quindi di certo sarà un campionato sorprendente ed entusiasmante.

Un ringraziamento speciale a chi crede in me e mi sostiene in ogni momento.”

 

 

Paolo Boiani

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.