Andrea Maggiori al suo primo anno al Castelbellino: “Mi sto trovando molto bene. L'obiettivo era crescere, ma ora si punta ai play off."

 

Società storica del calcio a 5 marchigiano, il Castelbellino attualmente milita in Serie C2 nel girone B.

Alla sua guida, dopo tanti anni da coach al Chiaravalle, c’è Andrea Maggiori, una delle icone del futsal marchigiano, con un illustre passato da calcettista proseguito brillantemente anche in panchina.

In esclusiva per Futsal Marche il mister ci racconta di questa sua prima stagione in arancionero, passando anche un po’ per Chiaravalle e spaziando nel girone B.

 

Andrea Maggiori Allora Mister, questo è il tuo primo anno al Castelbellino. Come ti stai trovando?

“Mi sto trovando molto bene. Ho trovato davvero un bel gruppo di ragazzi.”

 

Dopo tanti anni da tecnico al Chiaravalle, dove sei stato anche in passato una bandiera in campo, hai deciso di cambiare. Cosa ti ha portato al Castelbellino?

“Semplicemente avevo voglia di nuove sfide. E così ho accettato la chiamata del presidente Roberto Pace.”

 

Prima di andare al presente dei tuoi tanti anni al Chiaravalle, c'è stato un giocatore in particolare che ti ha colpito e che vorresti sempre con te?

“Nel Chiaravalle ho avuto la fortuna di allenare diversi giocatori bravi. Due nomi che ti posso fare sono  Stefano Gnesi, che ha smesso da un po', e Luigi Bartolucci, attualmente in forza al CUS Ancona.”

 

Andiamo sull’attualità. La prossima sfida è con il CUS Macerata. I biancorossi vi tallonano in classifica, voi 34 e loro 32 punti. Che partita sarà?

“Con il Cus Macerata sarà una partita molto dura.  In questo periodo siamo un po' rimaneggiati. Speriamo non influisca sull’esito della gara.”

 

E’ la tua prima volta nel girone B della C2. Che ne pensi di questo girone?

“E’ un girone tosto dove si può perdere punti con tutti, specialmente fuori casa.”

 

C'è una squadra che vedi favorita per la vittoria?

“Penso che se la giochino le due squadre che ora sono avanti in classifica, Ill.Pa e H.R. Futsal Recanati.”

 

Attualmente la capolista del girone è l'Ill.Pa Recanati, con cui avete perso ma di misura nel girone di andata. Pronostici per quello di ritorno?

“Da adesso in poi sono sei finali da giocare per raggiungere i play off speriamo di essere pronti. Con l’ Ill.Pa spero che la mia squadra faccia una bella partita.”

la rosa al completo del Castelbellino 2018-19

L’under 21, campione regionale uscente, si è classificata ai play off di categoria. Hai avuto modo di vedere com'è la squadra?

“L’Under 21 sta facendo bene e ne sono molto contento dato che molti di loro sono titolari anche in prima squadra. Stanno crescendo in fretta.”

 

I tuoi obiettivi stagionali con il Castelbellino?

“L’obiettivo iniziale era far crescere i ragazzi e fare un campionato tranquillo. Ora siamo nei play off speriamo di restarci fino alla fine.”

 

Grazie Mister ed in bocca al lupo!


 

Adelaide Lelli