Cambio nel Futsal Potenza Picena. Via Sbacco la squadra affidata a Settimi. Il DG Consolani: "Gli obiettivi sono gli stessi dell'inizio"

Tiziano Settimi, nuovo allenatore del FPPCambio della guida tecnica per il Futsal Potenza Picena.

La formazione giallorossa, al momento nona in classifica in Serie C1 ed eliminata negli ottavi di finale di Coppa Marche dal Campocavallo, ha deciso di interrompere il rapporto con mister Massimiliano Sbacco.

Decisione arrivata dopo l'ultima sconfitta di campionato in casa dello Jesi (5-2 per i leoncelli) con la compagine potentina affidata a Tiziano Settimi, allenatore dell'Under19 promosso così in prima squadra.

 

Abbiamo raccolto, in esclusiva per Futsalmarche.it, le parole del Direttore Generale Simone Consolani che ha spiegato i motivi che hanno portato a questa decisione:

"Sbacco ha dato molto alla nostra società e la società ha sempre cercato di accontentarlo.

Ultimamente avevamo spesso punti di vista diversi, non c’era più omogeneità nelle idee, probabilmente eravamo stanchi tutti di continuare insieme.

Questo non significa aver litigato, significa che con massima serenità abbiamo deciso di percorrere strade diverse. Io e il presidente siamo stati i dirigenti che siamo stati più in contatto in questi anni con Massimiliano, è stato un piacere lavorarci insieme, e insieme ci siamo tolti qualche soddisfazione.

A nome personale e lo ringrazio per la passione e l’impegno e serietà sempre dimostrata. Ma è ora di cambiare. Per quanto riguarda la scelta di Settimi è dovuta al fatto che Tiziano ha dimostrato in passato di saper fare bene, in più lui conosce il nostro ambiente e sa molto di più di altri.

Sicuramente il cambio del mister porterà dei cambiamenti a livello tattico, modi di allenarsi, ma non cambia gli obiettivi che ci siamo prefissi a inizio campionato.

Auguro a Mister Settimi un buon lavoro e sono sicuro che il gruppo lo accoglierà bene, è una bella persona e sa di Futsal".


Peppe Gallozzi