Il durissimo comunicato di Gennaro Coppola, presidente del Futsal Marigliano: "Siamo vittime di una cospirazione della Divisione c5!"

 

Pubblichiamo integralmente il comunicato ufficiale che ci arriva da Gennaro Coppola, presidente del Futsal Marigliano, società campana del girone C di A2.

Oggi la partita del Futsal Marigliano, contro una delle nostre portacolori della categoria, il Futsal Cobà, non si è disputata perché la società di casa non è riuscita a versare al commissario di campo preposto quanto dovuto alla Divisione Nazionale c5.

 

Essere Liberi, Sinceri e Leali non significa essere STUPIDI?

Nel programma del presidente della divisione MONTEMURRO, c’erano due punti , che poi mi hanno fatto riflettere ed INVESTIRE in questo sport :

“Ricorso agli sponsor per mitigare l’attuale mortalità delle società, che è diventato un fenomeno diffuso in questa disciplina “

“Ridare centralità alle squadre ,da tempo ormai abbandonate al destino “

Da questi 2 punti vorrei partire per illustrare, a chi , da diversi mesi invece di dare un sostegno ad una “società “, che se pur cambiando compagine è al suo decimo anno di attività, con ben 4 promozioni conquistate sul campo con onestà ,sacrificio, ma soprattutto responsabilità!

Oggi siamo “vittima” di una “cospirazione”, questo venendo meno a quelli che sono i valori dello SPORT in generale.

È vero stiamo vivendo un periodo di enorme difficoltà, soprattutto dettato dalla mancanza di liquidità, dovute soprattutto dalla crisi economica che sta attraversando il nostro main sponsor .

Premesso ciò, oggi dopo ben 2 pec inviate alla divisione per lo spostamento della partita , ci viene negato, sottolineando in risposta “La nostra richiesta , avuto anche riguardo alla riscossione coattiva prevista per la gara del 2 marzo , non può essere accolta “ ....... COSÌ VISSERO TUTTI FELICI E CONTENTI !!!

Io ed i miei soci, visto i sacrifici economici e personali, per i tifosi, per chi ha scritto pagine importanti di questa società, per chi ha contribuito per 10 anni al lustro di essa, NON CI STIAMO !

Dunque lunedì provvederò a protocollare presso gli organi competenti, tramite i miei legali affinché indaghino, alla verifica della regolarità ad oggi delle iscrizioni e del saldo con relativi quietanze dei pagamenti di tutte le società partecipanti ai campionati nazionali; e mi batterò perché venga salvaguardata l’immagine della mia società; perché come scritto al art.3 della Costituzione Italiana “La LEGGE È UGUALE PER TUTTI”

Altresì sono a rammentare a chi di dovere , che la mia società ha versato nei termini , come riconosciuto dalla Co.Vi.So.D fideiussione d’importo € 20.000,00 a garanzia della quota d’iscrizione e delle tasse previste nel intero campionato , a fronte dei €25.000,00 totali !

In ultimo mi pongo una domanda , non sarebbe meglio rinunciare ad assegnare “lauti” compensi per incarichi, per salvaguardare il prosieguo delle società, invece di addebitare multe assurde (come nel caso della mia società, ma solo per colpire me e essa, perché a dire di un neo incaricato della federazione, in contrasto politico con la federazione )!?

 

Un innamorato del Futsal

Il presidente Coppola Gennaro “Futsal Academy Marigliano”